/

lyrics

IL GABBIERE

Lo senti?
C’è un vento stupendo per bere e andare
alla deriva un po’come quei pesci che vanno un po’a caso,
in balìa di quest’onda, senza più una sponda,
ma i pesci questo lo sanno.
Conoscono i porti in cui non sono stato,
gli oceani in cui non ho mai navigato
e sanno che non son capace
a morire impiccato senza in mano un whiskey torbato

O è l’agua ardiente che assunta un po’spesso
Allontana la morte e mi ricorda di adesso?
O è questa grappa da contrabbandiere
che, come sopra il pennone, mi fa vedere più in là?

Dalla mia torre di vendetta le verità le dico al vento
che indietro non si può tornare, nemmeno volendo.
Ma scorre in parallelo un’altra vita qui a fianco:
la somma dei dadi che non ho tirato,
e questo i pesci lo sanno.

Dalla mia torre di vendetta la vita va per come va,
ma non è un caso, è il caso, o cosa? Maccosa sarà?
E sulla mia tomba una scritta: “Non è mai stato qua”,
ma non è un caso. È proprio il caso?
È il caso: sia fatta la sua volontà.

_________
Il Gabbiere
“Il protagonista di ogni storia di Alvaro Mutis, Maqroll il Gabbiere, è l’archetipo del viaggiatore, con un grande amico, una donna amata e rimpianta e un’esistenza circolare alla quale non sarà mai dato l’appagamento o la coincidenza di affetti e desideri”.
Il Gabbiere è la vedetta, il cartografo, il lupo di mare, lo scrittore del disastro, l’uomo dei dadi che vuole vivere il 30 febbraio, un giorno in più, come se fosse sempre il suo penultimo giorno. Un uomo costretto a navigare sempre in salita, nella solitudine di viaggi ostili, deve spogliarsi di (non rinunciare a) ogni speranza. Ma il Gabbiere non
ha nulla a che fare con la disperazione di Achab. La sua è una forma di "dis-peranza", una rassegnazione attiva alla condanna dell’essere vivi che è propria dei perseguitati, e delle loro antiche canzoni in marcia. Anche il Gabbiere è sempre in marcia, il suo dado è truccato, e i suoi istanti non permettono ritorno. Ma anche se tutto è Caos, le cose più straordinarie le si trovano alla cieca, e le verità si dicono al vento. Il Caso è la brezza che porta i semi, il ritmo del mondo. Un giorno faremo le mosse giuste, fondate sul niente, ma non è questo il giorno.

credits

license

tags

about

MARNERO Bologna, Italy

QUANDO VEDRAI LE NAVI IN FIAMME SARÀ GIUNTA L'ORA
______________
Out 1 Oct 2018
preorder:
www.ilmarnero.com

contact / help

Contact MARNERO

Streaming and
Download help

Shipping and returns

MARNERO recommends:

If you like MARNERO, you may also like: