Zoster (la parte sbagliata / i farmaci giusti)

from by MARNERO

/

about

Preview from "Naufragio Universale" out 18 Sept 2010

lyrics

ZOSTER (la parte sbagliata/i farmaci giusti)

Qual è il mio nome? Io non sono, mi chiamo, ma come?
E chi sono? Chi siamo? Una legione di cocci distrutti,
e tu hai una tragedia privata, un po’ come tutti.
E cosa intendo? Io non so cosa intendo, e in parte dipende
da quel che ho mangiato o dal tempo che fa,
e lo stesso vale per te che parli con me.

Non confondere una similitudine con la comprensione:
l’equivoco non è eccezione, ma insito nel codice.
Siamo una legione, un alveare di api che sbattono senza imparare,
ma quello che arriva a te non è un 8 ma un vago bla-bla
Bla-bla-bla

Non confondere le parole con lo spazio bianco in mezzo
Non confondere causa e conseguenza:
i farmaci giusti sono il motivo e non la cura,
i farmaci giusti sono il fatturato alla voce paura,
ed è il normale rumore di fondo che manda in vacca il segnale.
L’occlusione della sinapsi del solo neurone
come un cavo dissaldato che crea cali di tensione
Ma in fondo è solo la soglia della devianza spostata più in là
La-la-la

Le parole devono sfogare, ma la miccia è sempre troppo corta
Maestro o buffone, che importa? Paziente o dottore, che importa?

Non si rassegna e non si compiace,
non si compiace e non si rassegna:
solo il dolore insegna.
È la statistica che scarta gli estremi e ti considera una caramella.
Dovendo scegliere fra brace e padella,
preferisco essere affetto da una strana forma di
Necropiroaracnoclaustrogastrocleptofagia.
(Mangio solo lo stomaco di Eric Clapton chiuso con ragni morti in fiamme).
Tutta una vita a sabotare i binari,
poi tracci un confine e la ricetta è già pronta
Solo il dolore conta
Solo il dolore conta e ci hai sempre convissuto
Solo il dolore conta, perché la malattia che hai è la vita.

[Bisogna tacere. L'impossibilità della comunicazione è una legge della natura. Troppe falle nel codice, troppo rumore di fondo, troppo importante il contesto e troppo frammentate le facce del prisma dell'io. Ma la schizofrenia non è eccezione o patologia, perché il confine fra la normalità e la devianza è arbitrario, stabilito dai poteri e spostato a piacere al fine di delegittimare la diversità e alcune verità scomode. La coscienza è una malattia, ed è un male che non va curato ma di cui bisogna prendersi cura con attenzione. La malattia non è un'affezione della mente ma una ribellione, un modo di vivere, il ritrovamento di un'identità repressa. Che cosa ci distingue? Un male che è una parte di noi, e noi ne faremo un'arma.]

credits

from Naufragio Universale, track released September 18, 2010
Lili Refrain: background vocals
Prodotto, registrato e mixato Astudio
da Valero Fisik @ Hombrelobo, Roma, Giugno 2010
Masterizzato da James Plotkin

license

tags

about

MARNERO Bologna, Italy

QUANDO VEDRAI LE NAVI IN FIAMME SARÀ GIUNTA L'ORA
______________
Out 1 Oct 2018
preorder:
www.ilmarnero.com

contact / help

Contact MARNERO

Streaming and
Download help

Shipping and returns

MARNERO recommends:

If you like MARNERO, you may also like: